Archivio di: La banca in parole semplici


Cos’è un bonifico irrevocabile e quando viene utilizzato

Esistono diversi tipi di bonifico bancario, ognuno dei quali è consigliato in base alla specifica circostanza o necessità di chi lo deve emettere/ricevere. Tra le varie tipologie a disposizione c’è anche il bonifico irrevocabile: di cosa si tratta, con precisione? E in quali casi viene utilizzato? Cos’è Sono numerose le circostanze in cui una persona può trovarsi nella necessità di annullare un bonifico: ad esempio, ci si accorge di aver sbagliato i dati relativi al destinatario o l’importo da corrispondere. …

Continua a Leggere


Sottoscrivere un mutuo: quando serve il garante?

Richiedere un mutuo è l’inizio della realizzazione di un sogno: quello, cioè, di possedere una casa propria. Si tratta anche di un passo importante che richiede un finanziamento per poter essere portato a compimento. Proprio per questo, è importante sapere quando serve il garante per richiedere un mutuo. Le garanzie L’ente con il quale si vuole accendere un mutuo richiede che il contraente possa fornire alcune garanzie sul fatto che la cifra sia effettivamente restituita nei tempi e nelle modalità …

Continua a Leggere


Cosa sono gli interessi moratori

Quando si richiede un prestito, è normale informarsi anche su quest’aspetto, che deve sempre essere specificato all’interno del contratto che viene stipulato. Ecco, quindi, cosa sono gli interessi di mora, come si calcolano e da quando decorrono sulla cifra che si è chiesta in prestito. Cosa sono Un prestito, solitamente, viene rateizzato. Questo significa che il richiedente, invece di restituire la cifra nella sua interezza, la restituisce in rate. Il numero e l’importo delle rate possono variare in base a …

Continua a Leggere


Conto deposito libero o vincolato? Ecco come scegliere

Conto deposito libero o vincolato per i vostri risparmi? Questo è un dubbio molto comune tra tutti coloro che stanno pensando di aprire un conto deposito. Si tratta, in maniera preliminare, di due soluzioni con delle specifiche differenze e che rispondono a specifiche necessità. Innanzitutto, occorre sapere, di preciso, cos’è un conto deposito. Si tratta di uno strumento di risparmio che consente di ottenere, sulle somme depositate, determinati tassi di rendimento. Il sottoscrittore del conto può decidere se depositare i …

Continua a Leggere


Qual è la differenza tra TEGM e TAEG?

Quando si sta per chiedere un prestito, sono due valori che devono essere sempre specificati ma che, spesso, vengono confusi tra loro, per quanto indichino due cose diverse. Proprio per questo, è importante conoscere e capire bene la differenza che c’è tra TEGM e TAEG. Cosa sono i TEGM TEGM sta per tassi globali effettivi medi. Si tratta della media dei tassi effettivi globali, ovvero dei tassi di interesse relativi a una determinata categoria di finanziamento, come ad esempio il …

Continua a Leggere