Tag Archives: Conti correnti e conti deposito


L’imposta di bollo sul conto corrente: cos’è, quando e quanto si paga

Chi ha un conto corrente, avrà notato, di tanto in tanto, una voce a debito denominata imposta di bollo e si sarà chiesto cos’è. In quest’approfondimento è possibile trovare tutte le risposte per conoscere più a fondo questa voce del conto bancario, a quanto ammonta, chi deve pagare questa somma e chi no. Cos’è l’imposta di bollo L’imposta di bollo sul conto corrente è una tassa, definita per legge, dovuta per il possesso di un conto corrente sia dalle persone …

Continua a Leggere


Glossario bancario: la differenza tra giroconto e bonifico

Il lessico bancario è ricco di termini il cui significato, il più delle volte, viene dato per scontato. Eppure, comprendere il senso di alcune parole, ci può aiutare a capire la differenza tra il giroconto e il bonifico, due tipi di operazioni bancarie. Le regole sulla circolazione del contante dettate dalle norme antiriciclaggio richiedono che, sempre più spesso, i pagamenti di determinate somme di denaro avvengano attraverso le banche. Per tale motivo i trasferimenti di fondi assumono un ruolo sempre …

Continua a Leggere


Quanti giorni dopo: i tempi per l’accredito di un bonifico

Quando si sta attendendo l’accredito dello stipendio o di altro bonifico, i giorni sembrano non passare mai. Eppure, il tempo che trascorre tra l’autorizzazione del trasferimento dei fondi e la messa a disposizione della somma sul conto corrente del destinatario è frutto di calcoli ben precisi che dipendono da diversi fattori. In poche parole, stiamo parlando di quanti giorni ci vogliono per l’accredito di un bonifico. Cos’è un bonifico Si parte dalle basi. Un bonifico è un’operazione bancaria molto semplice, …

Continua a Leggere


Cos’è e a cosa serve il codice BIC o SWIFT di una banca

Nel caso in cui si debba predisporre o ricevere un bonifico bancario internazionale, è possibile che venga fornito o richiesto il codice BIC o SWIFT: cos’è e a cosa serve? Codice identificativo Si tratta di un codice identificativo della banca (Bank Identifier Code, BIC appunto). È un codice identificativo della banca beneficiaria composto da 8 o 11 caratteri in una sequenza univoca definita da uno standard utilizzato a livello internazionale (ISO 9362). Tale codice viene utilizzato assieme al più noto …

Continua a Leggere


Gestione del risparmio: le caratteristiche del conto deposito non vincolato

Cos’è un conto deposito non vincolato (o libero) e quali sono le sue caratteristiche? Per conoscere meglio questo strumento di gestione del risparmio, andiamo a vedere quali sono gli elementi che lo differenziano da altri tipi di conti. Cos’è il conto deposito non vincolato Questo tipo di conto bancario è un prodotto finanziario, un “servizio di cassa” offerto dalla banca per conto di un proprio cliente. Vale a dire che, su tale conto, vengono custoditi i risparmi sui quali maturano …

Continua a Leggere