liquidità aggiuntiva

Come ottenere liquidità aggiuntiva: ecco le 3 soluzioni migliori

Può capite di trovarsi in questa situazione: avere la necessità di liquidità aggiuntiva. Situazione da gestire con attenzione, specialmente se ci sono già altri finanziamenti attivi. Ma non c’è da preoccuparsi, le soluzioni a disposizione per avere liquidità aggiuntiva sono diverse. E le migliori in assoluto possono essere considerate queste tre.

1. Mutuo consolidamento debiti

Con un mutuo consolidamento debiti, prima di tutto, chi lo richiede ha la possibilità di estinguere più prestiti in essere e di rinegoziare le condizioni dei finanziamenti, andando a pagare un solo finanziamento e, soprattutto, una sola rata mensile. Con il mutuo consolidamento debiti è possibile estinguere fino a cinque esposizioni debitorie.

Ma soprattutto, con un mutuo consolidamento debiti si può richiedere liquidità aggiuntiva che può essere utilizzata per far fronte a spese correnti o per realizzare, magari, quel piccolo sogno rimasto da troppo tempo nel cassetto. Il mutuo consolidamento debiti è disponibile a tasso fisso, a tasso variabile e a tasso variabile con rata protetta.

  • Soluzione consigliata per: chi ha un mutuo già attivo e ha bisogno di liquidità aggiuntiva.

2. Prestito consolidamento

Il prestito consolidamento funziona in maniera molto simile al mutuo consolidamento debiti: stipulandolo, si possono ottenere condizioni più vantaggiose, accorpando più debiti in una sola rata mensile e prolungando la durata del finanziamento.

Anche con il prestito consolidamento è possibile richiedere liquidità aggiuntiva, con il grandissimo vantaggio che non bisogna fornire alcuna motivazione su come sarà utilizzata tale liquidità. In linea di massima, un prestito di questo tipo è a tasso fisso.

  • Soluzione consigliata per: chi ha uno o più finanziamenti (solitamente diversi da un mutuo) e ha bisogno di liquidità aggiuntiva.

3. Prestito con delega

Il prestito con delega è anche conosciuto come doppio quinto. Perché permette di avere una somma aggiuntiva pur avendo una cessione del quinto (dello stipendio o della pensione) già attiva e la rata complessiva non può superare il 40% dello stipendio o della pensione.

  • Soluzione consigliata per: chi ha una cessione del quinto (dello stipendio o della pensione) già attiva e ha bisogno di liquidità aggiuntiva.

Appuntamento in filiale

Prendendo appuntamento nella più vicina filiale di IBL Banca, un consulente qualificato darà tutte le informazioni e i migliori consigli per scegliere tra queste tre tipologie di finanziamento che offrono liquidità aggiuntiva.

Condividi su:

©IBL Banca S.p.A. - Sede legale e direzione generale: Via Venti Settembre 30 - 00187 Roma, Tel. 06/48797100
Codice Fiscale 00452550585 - Partita IVA 00897081006