mutuo legge 104

Mutuo e legge 104: agevolazioni, tasso e banche aderenti

Per l’erogazione di un mutuo, la legge 104 prevede tutta una serie di agevolazioni. Agevolazioni che possono permettere di realizzare un sogno di tutti: possedere una casa di proprietà, nella quale costruire un futuro insieme ai propri cari.

Chi può richiederlo

Questa possibilità nasce da una convenzione tra CDP (Cassa depositi e prestiti) e ABI (Associazione bancaria italiana). Questi due enti hanno lavorato insieme per fare in modo che possano essere erogati dei prestiti particolarmente agevolati per:

(Due ulteriori specifiche per quanto riguarda le giovani coppie: uno dei due componenti deve avere massimo 40 anni e l’altro avere massimo 35 anni; entrambi i componenti devono dimostrare di convivere da almeno due anni.)

Plafond casa

Originariamente, il che significa nel 2016, il plafond casa in dotazione per erogare questi mutui agevolati era pari a due miliardi di euro. Grazie a un addendum alla convenzione CDP-ABI, il plafond casa per i mutui agevolati è aumentato, arrivando a un totale di tre miliardi di euro.

Mutuo agevolato

Le cifre erogate tramite mutuo agevolato sono (come si può leggere sul sito di Cassa depositi e prestiti):

  • Fino a 100mila euro per gli interventi di ristrutturazione con accrescimento dell’efficienza energetica;
  • Fino a 250mila euro per l’acquisto di immobili residenziali;
  • Fino a 350mila euro per interventi congiunti di acquisto e di ristrutturazione con accrescimento dell’efficienza energetica sulla stessa abitazione.

Una delle grandi agevolazioni di questo tipo di mutuo sta nella durata: dieci anni per la ristrutturazione, venti o trenta per acquisto e/o ristrutturazione.

Tasso

Il tasso d’interesse, che può essere fisso o variabile, viene stabilito sulla base del tasso finanziariamente equivalente (maggiorato di uno spread pari a +0,32%).

Banche aderenti

Se si presentano tutti i requisiti richiesti dalla legge 104, è possibile chiedere un prestito agevolato rivolgendosi alle banche e agli istituti di credito che aderiscono alla convenzione CDP-ABI.

Condividi su:

©IBL Banca S.p.A. - Sede legale e direzione generale: Via Venti Settembre 30 - 00187 Roma, Tel. 06/48797100
Partita IVA 14994571009