sport a basso impatto ambientale

Come fare sport a basso impatto ambientale: i 5 consigli da seguire

Tutti noi dovremmo (anzi, dobbiamo) impegnarci per difendere l’ambiente. Perché la Terra è un patrimonio di tutti, un patrimonio che va tutelato. Ed è possibile riuscirci compiendo, ogni giorno, dei gesti solo in apparenza piccoli. Come praticare sport a basso impatto ambientale: ecco quali sono i cinque consigli da seguire.

1. Niente attrezzi, meglio all’aria aperta

Spesso, per praticare sport si utilizzano attrezzi come tapis roulant e cyclette. Anche se non ci si pensa, tali attrezzi hanno un impatto ambientale, in quanto consumano elettricità per funzionare. La soluzione? La più semplice che ci sia: cominciare a praticare molto più sport all’aria aperta e senza l’utilizzo di attrezzature.

2. Abbigliamento: trattatelo con cura

Aspetto da non trascurare. È sicuramente piacevole fare sport con un paio di ottime scarpe da ginnastica e l’abbigliamento che favorisce la traspirazione. Ma la produzione di tale abbigliamento ha un costo anche per l’ambiente. Quindi, trattate scarpe, calzoncini e maglietta con tutti i riguardi, facendo in modo che durino il più possibile.

3. Niente spreco di acqua

Questo consiglio è tassativo: praticare sport fa sudare tanto ma l’acqua non si spreca, mai, e l’attività fisica non deve essere una scusante. Portate con voi l’acqua di cui avete bisogno. Se vi rendete conto che non basta, stilate il tragitto o il piano di allenamento in modo da passare vicino a fontane pubbliche o esercizi commerciale dove, all’occorrenza, poter comprare l’acqua.

4. Rispetto per il posto dove si pratica sport

Non ci sarebbe nemmeno bisogno di dirlo ma vale comunque la pena ribadire il concetto: mai praticare sport in un luogo e lasciare rifiuti in giro; oltre a essere incivile, l’impatto ambientale di un comportamento del genere è assolutamente negativo.

5. Alimentazione: meno barrette e più pasta

Può sembrare un paradosso ma in realtà non è così. La produzione delle barrette energetiche ha un impatto sull’ambiente. E la loro funzione viene egregiamente sostituita da un buon piatto di pasta: più salutare, a impatto ridottissimo e molto, molto più gustoso.

Condividi su:

©IBL Banca S.p.A. - Sede legale e direzione generale: Via Venti Settembre 30 - 00187 Roma, Tel. 06/48797100
Partita IVA 14994571009