Doppio quinto pensionati

È possibile richiedere Cessione del Doppio Quinto da pensionati? Risposte e soluzioni

Per i titolari di una pensione è possibile chiedere un prestito con Cessione del Doppio Quinto? La risposta è no. Per capire perché un pensionato non può chiedere un Prestito con Delega, ecco prima una breve introduzione a questa modalità di prestito.

Cos’è il Doppio Quinto

Per Doppio Quinto si fa riferimento al cumulo di dure rate di prestito: quella di un prestito con Cessione del Quinto e la rata di un Prestito con Delega. Un cumulo che non può superare il 40% di uno stipendio. Per sapere tutto su questa forma di finanziamento, leggete il nostro approfondimento.

Perché i pensionati non possono chiedere un Prestito con Delega

Un pensionato non può richiedere un Doppio Quinto poiché gli enti pensionistici hanno deciso di non accettare questa modalità di rimborso del prestito. Vale a dire la trattenuta della rata doppia sulla rendita vitalizia dei pensionati.

Chi può richiedere il Doppio Quinto

Il Prestito con Delega può essere richiesto dai dipendenti statali, la gran parte dei dipendenti pubblici e i dipendenti privati titolari di un contratto a tempo indeterminato. In quest’ultimo caso l’accettazione della richiesta di prestito è subordinata al via libera da parte dell’azienda sulla trattenuta dei due quinti dello stipendio. Inoltre è richiesta una soglia di anzianità di servizio, di TFR accantonato in azienda o in un fondo di previdenza integrativo.

Quali crediti al consumo può richiedere un pensionato

Se non si può ricorrere al Doppio Quinto, quali sono gli altri crediti al consumo ai quali si può ricorrere da pensionati? Di seguito qualche spunto per dare la giusta spinta ai vostri progetti:

Condividi su:

©IBL Banca S.p.A. - Sede Generale: Via di Campo Marzio, 46 00186 Roma
Codice Fiscale 00452550585 - Partita IVA 00897081006