come comprare casa

Come comprare casa: una guida con informazioni, consigli e opportunità

Come comprare casa? Basta soltanto avere a disposizione le informazioni giuste e questo autentico sogno, quello di avere una casa propria, potrà realizzarsi.

Comprare casa: la guida passo dopo passo

1. Scegliere la zona

Si vuole vivere in città o in un centro abitato più piccolo? Nel caso della città, meglio in centro, così da avere più servizi a disposizione, o in periferia, in modo da trovare soluzioni più convenienti? Ci sono scuole, bar, farmacie e altri servizi nei dintorni? In altre parole, la prima cosa da fare è scegliere la zona che si preferisce in base alle proprie esigenze.

2. Cercare la casa

Individuata la zona, è venuto il momento di cominciare a informarsi su quali siano le case in vendita e a vederle, così da trovare quella che si preferisce. In linea di massima, ci si potrà confrontare:

  • Direttamente con il proprietario della casa;
  • Con un’agenzia alla quale il proprietario si è affidato per la vendita dell’immobile.

3. Scegliere la casa e fare una proposta di acquisto

Dopo le opportune ricerche, la casa è stata scelta. Bisogna, a questo punto fare una proposta di acquisto al proprietario. La proposta può essere accettata o rifiutata. Inoltre, è possibile contrattare sul prezzo.

4. Firmare il contratto preliminare

Se l’agenzia o il proprietario accettano la proposta, si firma un contratto preliminare con il quale, in pratica:

  • Si fissa il prezzo di acquisto della casa;
  • Il proprietario si impegna a vendere la casa al prezzo pattuito.

Praticamente sempre (ma non è una prassi consolidata), in fase di stipula del contratto preliminare all’acquirente può essere richiesto di versare una caparra.

5. Stipulare un mutuo

Ci si rivolge a un istituto di credito e si richiede un mutuo per acquistare l’immobile. La banca, a seconda delle garanzie offerte dal richiedente, può decidere di accettare o rifiutare la richiesta di mutuo.

È importante sapere che:

  • Al proprietario sarà versato immediatamente l’intero costo pattuito per la casa;
  • Il compratore restituirà la somma di denaro in rate alla banca.

6. Comunicare l’accettazione al proprietario/agenzia

Se il mutuo viene accettato, la cosa deve essere comunicata al proprietario o all’agenzia che sta gestendo la vendita dell’immobile.

7. Firmare il rogito

Il rogito è l’atto di acquisto vero e proprio. Può essere firmato in banca o presso un notaio alla presenza di chi acquista e di chi vende. In questa fase, a chi vende la casa viene consegnato un assegno circolare con il totale della somma pattuita (assegno circolare che l’acquirente deve chiedere in anticipo alla banca).

Firmato il rogito e consegnato l’assegno, l’acquirente ha, a tutti gli effetti, comprato casa.

Consigli: cosa sapere e cosa chiedere

  • Copertura del mutuo. Solitamente, i mutui erogati dagli istituti di credito coprono circa l’80% del costo della casa. La differenza deve essere versata a parte (ma non è sempre detto, come si vedrà più avanti).
  • Visura catastale della casa. È sempre meglio chiedere una visura catastale della casa, così da sapere in quali condizioni l’immobile si trova effettivamente.
  • Delibere condominiali. Visionando le delibere condominiali, è possibile sapere, ad esempio, se ci sono lavori in corso o spese da sostenere.
  • Tasso fisso o variabile. Nella scelta tra mutuo a tasso fisso e mutuo a tasso variabile, nella generalità dei casi il richiedente preferisce scegliere la prima opzione: più facile da gestire, permette di stilare un piano di rientro in maniera più sicura.

Agevolazioni prima casa per giovani

Per risparmiare sul costo dell’immobile, è possibile approfittare di diverse agevolazioni sul mutuo prima casa per giovani. Le principali sono due:

  • Fondo di garanzia per i mutui prima casa;
  • Bonus prima casa.

In entrambi i casi, le agevolazioni vengono aggiornate di anno in anno.

Mutuo al 100 per cento sulla prima casa

Infine, diversi istituti di credito erogano mutui al 100 per cento sull’acquisto della prima casa, con il quale si ottiene un prestito che copre l’intero ammontare del costo dell’immobile.

Condividi su:

©IBL Banca S.p.A. - Sede legale e direzione generale: Via Venti Settembre 30 - 00187 Roma, Tel. 06/48797100
Codice Fiscale 00452550585 - Partita IVA 00897081006