come ottenere un prestito

Come ottenere un prestito: le risposte alle 4 domande più comuni

Sono diverse le circostanze che possono richiedere un finanziamento, da un piccolo sogno da realizzare a una spesa improvvisa. In queste situazioni, ci si ritrova nella situazione di dover sapere come ottenere un prestito. Ecco le risposte alle quattro domande più comuni.

1. Come si fa a chiedere un prestito in banca?

Basta semplicemente trovare la filiale più vicina e richiedere un appuntamento con un consulente, che guiderà passo passo verso la stipula del prestito.

Essenziale, al fine dell’ottenimento del prestito, è presentare tutti i requisiti richiesti dall’istituto di credito per l’erogazione di quel prestito specifico.

2. Quali sono i documenti necessari per il finanziamento?

I documenti e i requisiti da presentare variano in base al tipo di prestito che si vuole richiedere. I più diffusi:

  • Prestito personale: documento di identità valido, codice fiscale, documentazione di reddito, passaporto o permesso di soggiorno per clienti extracomunitari, età compresa tra 18 e 70 anni – si può richiedere da 2mila a 5mila euro;
  • Cessione del quinto dello stipendio: documento di identità, codice fiscale, ultime due buste paga, CUD, certificato di stipendio – la rata mensile non può superare 1/5 dello stipendio;
  • Prestito con delega: a questa tipologia di prestito possono accedere unicamente i lavoratori dipendenti di ruolo e con contratto a tempo indeterminato – la rata comprensiva non può superare un quinto dello stipendio netto;
  • Prestito consolidamento debiti: dipende dai prestiti che si desidera “accorpare”;
  • Cessione del quinto della pensione: documento di identità, codice fiscale, ultimi due cedolini pensione, CUD, certificato di pensione – la rata mensile non può superare 1/5 della pensione.

3. Quanto tempo ci vuole per ottenere un prestito?

I tempi di erogazione di un prestito possono variare in base a una serie di fattori, come il tipo di prestito richiesto, le garanzie presentate, la situazione creditizia del richiedente.

In generale, comunque, per l’erogazione di un prestito bisogna attendere dai 10 ai 30 giorni dal momento dell’avvio dell’istruttoria (cioè da quando tutti i documenti sono stati presentati e la richiesta è stata accettata).

4. Come chiedere un prestito senza busta paga?

È possibile chiedere un prestito senza busta paga a patto di nominare un garante (che non deve necessariamente essere un familiare): in pratica, il garante s’impegna a pagare la rata qualora il richiedente ne fosse impossibilitato.

Condividi su:

©IBL Banca S.p.A. - Sede legale e direzione generale: Via Venti Settembre 30 - 00187 Roma, Tel. 06/48797100
Partita IVA 14994571009