rinfrescare casa senza climatizzatore/condizionatore

Rinfrescare casa senza climatizzatore o condizionatore: 5 cose da fare

In estate, quando il caldo si fa sentire, la necessità di rinfrescare casa diventa impellente. E ci si può riuscire anche senza ricorrere a condizionatore e/o climatizzatore. Basta seguire questi consigli.

1. Chiudere le finestre

Potrà sembrare un controsenso ma in realtà è il primo, grande consiglio per rinfrescare casa senza dover ricorrere né al condizionatore né al climatizzatore: chiudete porte e finestre durante le ore più calde della giornata. Viceversa, apritele di sera, quando l’aria comincia a rinfrescarsi.

2. Spegnere le luci

Anche in estate, può capitare di tenere accese luci non necessarie, come in stanze dove, in un dato momento, non c’è nessuno. Lo stesso discorso vale anche per gli elettrodomestici, compresi quelli in stand by: la lucina indica che, comunque, quell’apparecchio è in funzione e produce una, seppur minima, quantità di calore.

3. Evitare di usare elettrodomestici che producono calore

I primi due che vengono in mente sono il forno e, più in generale, i fornelli, i quali producono calore e contribuiscono ad aumentare il caldo nell’abitazione. Ma ci sono anche gli asciugacapelli e, anche se non ci si fa mai caso, i computer. Bisognerebbe cercare di limitarne l’utilizzo, almeno nei periodi più caldi della giornata.

4. Utilizzare un ventilatore

Il ventilatore è un buon palliativo, al quale ricorrere per avere un po’ di refrigerio immediato. Ma va usato senza eccedere, o rischia di rivelarsi dannoso per la salute. Una buona pratica è tenere il ventilatore posizionato vicino alle persone, così da tenerlo al minimo.

5. Infissi e coibentazione

Come in inverno avere una casa opportunamente isolata riduce le dispersione di calore, in estate riduce la disperazione dell’aria fresca. I giusti infissi e serramenti limitano gli sbalzi termici. Coibentare l’abitazione, specialmente il tetto e le pareti più esposte al sole, riduce la penetrazione del calore nell’abitazione.

 

Seguendo questi consigli, non soltanto si rinfrescherà casa ma si sarà ottenuto un grande risparmio sui consumi e una casa sicuramente più ecologica.

Condividi su:

©IBL Banca S.p.A. - Sede Generale: Via di Campo Marzio, 46 00186 Roma
Codice Fiscale 00452550585 - Partita IVA 00897081006