ristrutturare casa come fare per pagare a rate

La ristrutturazione di casa, pagata a rate: come fare?

Piccoli e grandi desideri, piccole e grandi spese. Un’auto nuova, un viaggio, la ristrutturazione di casa: alcune possono essere messe in secondo piano, altre sono decisamente più urgenti.

La ristrutturazione della casa, per sé o per i propri figli, può essere un’esigenza o un sogno; in ogni caso è di sicuro un esborso rilevante. Spesso, però, il rapporto tra le entrate e le uscite mensili non permette di pagare in un’unica volta i costi necessari, costringendo a rimandare. I lavori da fare sono numerosi, e i prezzi lievitano in proporzione. Esiste però una soluzione grazie alla quale si può realizzare questo piccolo desiderio, pagando i costi di ristrutturazione a rate: si tratta del prestito personale.

Il prestito personale per pagare a rate la ristrutturazione di casa

Un finanziamento per cui non è necessario esplicitare la precisa motivazione, la cui somma richiesta viene versata direttamente sul conto corrente del richiedente, il che risulta molto utile per coprire le spese dei lavori di ristrutturazione.

Se l’ammontare delle spese è incluso tra i 2000 e i 60.000 euro, il prestito personale distribuito da IBL Banca è adatto a questa situazione. Il rimborso avviene tramite trattenuta sul conto corrente o con pagamento attraverso bollettini postali e le rate, la cui cifra viene concordata in base alle esigenze del richiedente, rimane costante per tutto il periodo del finanziamento, che può essere dilazionato sino a 120 mesi.

Chi può richiederlo

Possono richiedere il prestito personale imprenditori, artigiani, dipendenti, pensionati e lavoratori autonomi, di età compresa tra i 18 e i 70 anni. Il requisito principale è un’adeguata proporzione tra il reddito percepito e l’importo richiesto, oltre che la buona posizione creditizia e dunque il non aver alcun ritardo nel rimborso di altri finanziamenti in corso.

La richiesta del prestito personale risulta un’ottima soluzione per pagare a rate i costi di ristrutturazione della casa propria o dei propri cari.

Nessuna scusa in più per rimandare questa spesa!

 

Fonte immagine: flickr.com/photos/bricklove

Condividi su:

©IBL Banca S.p.A. - Sede Generale: Via di Campo Marzio, 46 00186 Roma
Codice Fiscale 00452550585 - Partita IVA 00897081006