pagamento carte contactless

Sicurezza e funzionamento: tutto ciò che c’è da sapere sul pagamento Contactless

Abbiamo già visto come il prossimo futuro dei pagamenti sia cashless. Tuttavia, per arrivare a ottenere una società nella quale le transazioni avvengono senza scambio di contante, i sistemi di pagamento devono agevolare l’uso degli altri strumenti e, principalmente, delle carte di pagamento. Un passo in questo senso è stato fatto con l’introduzione della tecnologia di pagamento Contactless. Cos’è e come funziona? È sicura? Cosa c’è da sapere sul pagamento Contactless? Tutte domande legittime le cui risposte possono aiutare a comprendere i cambiamenti in atto nel mondo delle banche e nel sistema economico.

Cos’è e come funziona il pagamento Contactless

Grazie alla tecnologia Contactless, i pagamenti avvengono semplicemente avvicinando la carta ai sistemi POS (Point Of Sale) presenti negli esercizi commerciali. Le carte e i sistemi che possono operare con questa tecnologia sono contrassegnati da un caratteristico simbolo universale  al quale ci abitueremo presto. Il POS risponderà alla lettura della carta con un segnale luminoso o acustico.

I vantaggi del pagamento Contactless:

  • Le operazioni alla cassa diventano più veloci;
  • Non c’è bisogno di consegnare la carta di pagamento nelle mani dei cassieri o di inserirla in dispositivi;
  • Per importi trascurabili, per concludere la transazione non è necessario digitare il codice di sicurezza PIN.

2 miti da sfatare sulla tecnologia Contactless

  • Poca sicurezza – Il dubbio più diffuso riguarda la sicurezza dei pagamenti attraverso tecnologia Contactless. Tuttavia i pagamenti avvengono esattamente con gli stessi protocolli utilizzati dai vecchi sistemi. L’unica differenza è nella lettura della carta che, comunque, deve trovarsi a pochi centimetri dal POS per funzionare. I pagamenti ingenti, inoltre, devono essere autorizzati dal titolare del conto al quale è legata la carta.
  • Le App che rubano i dati dalle carte – Esistono già da tempo applicazioni per smartphone in grado di estrarre alcuni dati dalle carte con tecnologia Contactless. Possono leggere il PAN (numero identificativo della carta) e la scadenza. Questi due dati non possono essere utilizzati in alcun modo per clonare o utilizzare in altro modo illecito le carte Contactless.

Condividi su:

©IBL Banca S.p.A. - Sede Generale: Via di Campo Marzio, 46 00186 Roma
Codice Fiscale 00452550585 - Partita IVA 00897081006