assicurazione-moto-temporanea

L’assicurazione moto temporanea: miniguida in 3 punti

Avete una moto ma la usate solo periodicamente? Dovete fare un viaggio e volete spostarvi in tutta libertà? I costi Rc possono essere elevati se corrisposti annualmente, ecco che l’assicurazione moto temporanea è la soluzione adatta a risparmiare, nel caso vi sia un uso ridotto del mezzo, un impiego saltuario o stagionale.

Scopriamo di più sull’assicurazione moto temporanea grazie a questi 3 passaggi.

1.Assicurazione moto temporanea

La polizza moto trimestrale è una tipologia di assicurazione di breve durata, pensata per chi utilizza la moto in modo occasionale o in alcuni giorni stabiliti. Può essere richiesta per un periodo di tempo sia superiore che inferiore, comunque sempre per meno di un anno. Si tratta di un’assicurazione temporanea che garantisce una copertura dai danni a cose o a terzi. I premi assicurativi sono calcolati in base al periodo scelto. Quindi, questa tipologia di polizza, non incide sulla determinazione della classe di merito.

2. Assicurazione moto periodica o sospendibile

Utilizzate la moto solo in alcuni periodi dell’anno o durante i vostri viaggi di piacere? Potete optare per un’assicurazione moto sospendibile (invece della classica assicurazione annuale) o periodica, cioè riferita a periodi temporali di media entità (in genere 6 mesi). Questa formula permette di congelare il premio pagato, durante i mesi in cui il mezzo non viene utilizzato. In alcuni casi è consentita la sospensione anche più volte.  Al momento della riattivazione della polizza temporanea, l’ammontare corrisposto andrà a coprire il periodo a cui fa riferimento al polizza.

3. I vantaggi

Il vantaggio dell’assicurazione moto temporanea è evidente: pagherete solo il tempo effettivo durante il quale il mezzo circolerà. Se deciderete di sottoscriverla, infatti, potrete concretamente risparmiare, perché la polizza è modulata sul periodo di utilizzo. A differenza delle polizze tradizionali, l’assicurazione moto temporanea permette di risparmiare sul premio assicurativo perché copre le spese solo nel periodo di tempo stabilito per contratto. L’assicurazione moto sospendibile ha inoltre il vantaggio di far scattare la classe di merito favorevole in caso di assenza di sinistri.

Per concludere

I centauri dovranno prestare sempre attenzione alle eventuali clausole relative agli incidenti che possono verificarsi al di fuori della copertura assicurativa. Nel caso di un sinistro che richieda una somma superiore a quella prevista, la compagnia assicurativa garantirà copertura dei soli costi stabiliti nel massimale, il restante importo sarà a carico del soggetto che ha causato l’incidente.

Condividi su:

©IBL Banca S.p.A. - Sede Generale: Via di Campo Marzio, 46 00186 Roma
Codice Fiscale 00452550585 - Partita IVA 00897081006