codice bic swift banca

Cos’è e a cosa serve il codice BIC o SWIFT di una banca

Nel caso in cui si debba predisporre o ricevere un bonifico bancario internazionale, è possibile che venga fornito o richiesto il codice BIC o SWIFT: cos’è e a cosa serve?

Codice identificativo

Si tratta di un codice identificativo della banca (Bank Identifier Code, BIC appunto). È un codice identificativo della banca beneficiaria composto da 8 o 11 caratteri in una sequenza univoca definita da uno standard utilizzato a livello internazionale (ISO 9362). Tale codice viene utilizzato assieme al più noto IBAN durante i trasferimenti di fondi attraverso bonifico bancario internazionale.

Com’è composto il codice BIC

Gli 11 caratteri che formano il codice BIC possono essere scomposti in quattro sezioni nella sequenza qui sotto:

AAAA – BB – CC – DDD

Dove:

  • AAAA: codice identificativo dell’istituto bancario a livello globale;
  • BB: identificativo della nazione (IT nel caso dell’Italia);
  • CC: identificazione della città (il secondo carattere di questa cifra può essere un numero e rappresentare alcune informazioni aggiuntive);
  • DDD: codice del ramo bancario (quando è assente questa sequenza o è segnalata come XXX, ci si riferisce agli uffici centrali della banca).

Dove trovare il codice BIC o SWIFT?

Mentre il codice IBAN è facilmente recuperabile attraverso il contratto di conto corrente o nella schermata online di gestione del conto, trovare il codice BIC di una banca sembra non essere un’operazione semplice. Eppure esiste uno strumento online in grado di restituire i codici BIC di quasi ogni banca online: è il sito dello SWIFT, Swift.com.

A cosa serve il BIC

Per effettuare un bonifico in Europa, in linea di massina, è sufficiente conoscere il codice IBAN, dal momento che il SEPA permette il pagamento attraverso tali coordinate. Diversa è la situazione in cui si vuole effettuare un bonifico o riceverne uno verso e da un Paese al di fuori del sistema SEPA: in questo caso, è necessario specificare anche il codice BIC.

BIC e SWIFT sono la stessa cosa?

Da quanto emerge, risulta che BIC e SWIFT possano essere utilizzati come sinonimi. In realtà, tra i due acronimi c’è una precisa differenza. Il BIC, infatti, è un tipo di codice SWIFT, acronimo che sta per Worldwide Interbank Financial Telecommunication. Si tratta di un tipo di codice che viene utilizzato per le telecomunicazioni finanziarie tra le banche.

Tipi di bonifico

I tipi di bonifico bancario che si possono effettuare sono diversi. A seconda della seconda della tipologia scelta, come già accennato, se il bonifico viene fatto o ricevuto verso o da un Paese al di fuori del sistema SEPA, oltre all’IBAN bisognerà anche specificare il codice BIC o SWIFT.

Il codice SWIFT / BIC di IBL Banca

Il codice SWIFT / BIC di IBL Banca per le filiali di Roma è: IBLBITRRXXX.

Condividi su:

©IBL Banca S.p.A. - Sede Generale: Via di Campo Marzio, 46 00186 Roma
Codice Fiscale 00452550585 - Partita IVA 00897081006