cessione quinto inps pensionati

Stipendi e pensioni: cambiano le classi di importo della Cessione del Quinto

Cambiano le Cessioni del Quinto stipendi e pensioni. Tramite Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze n. DT24126 del 27 marzo 2017, si dà notifica dei nuovi tassi effettivi globali medi, ai fini della legge sull’usura e i tassi soglia, in vigore a far data dal 1 aprile 2017.

La principale novità consiste nella modifica delle classi di importo per la Cessione del Quinto dello stipendio e della pensione. In seguito a questo l’Istituto Nazionale Previdenza Sociale ha comunicato in una nota la sua posizione. Dal momento che i tassi soglia che fanno capo all’attuale convenzione finalizzata alla Cessione del Quinto sono cambiati, e non potendo dare effettivo ed immediato seguito agli adeguamenti tecnici e contrattuali, l’INPS si avvale della facoltà di recesso unilaterale dalle convenzioni finora stipulate.

Si rende noto che le società in regime di convenzionamento avranno la possibilità di stipulare dei nuovi contratti di finanziamento, in regime di accreditamento, a far data dall’entrata in vigore del suddetto Decreto, in attesa che l’INPS recepisca le modifiche.

Le future classi di importo, pertanto, rilevanti ai fini delle operazioni di Cessione del Quinto di stipendi e pensioni, sono state così riformulate:

  • < 15.000 euro;
  • > 15.000 euro.

Condividi su:

©IBL Banca S.p.A. - Sede Generale: Via di Campo Marzio, 46 00186 Roma
Codice Fiscale 00452550585 - Partita IVA 00897081006