conto-vantaggioso

Conto corrente vantaggioso: 10 indicatori che suggeriscono quale scegliere

Alla luce delle condizioni economiche e del tempo di cui disponiamo, la gestione delle normali operazioni bancarie si rivela essere un aspetto importante della vita di tutti giorni.  Prima di aprire un conto corrente va dunque fatta un’analisi puntuale delle proprie esigenze, cercando di trovare il più vantaggioso.

Ciò comporta valutare:

  • la frequenza di utilizzo del conto;
  • i costi fissi e variabili e gli eventuali interessi offerti;
  • il tipo di operatività (in filiale oppure online).

Il dettaglio delle condizioni generali, l’aggiunta di vantaggi e promozioni e la chiara composizione dei costi annui (come l’imposta di bollo e degli interessi stimati) saranno degli indicatori decisivi per opzionare la soluzione che rispecchia totalmente le proprie esigenze. Ma vediamo quali sono le condizioni e le caratteristiche da prendere in considerazione.

  1. Apertura: online oppure in filiale.
  2. Zero canone e zero bolli: è di sicuro un vantaggio da non sottovalutare nell’ambito dei costi fissi.
  3. Operatività: in filiale oppure online. I tradizionalisti sceglieranno la prima, i navigatori esperti del web certamente la seconda.
  4. Interessi e costi per singola operazione: è un aspetto rilevante, da valutare con attenzione. Vi sono conti, infatti, che permettono di guadagnare e risparmiare allo stesso tempo.
  5. Servizi bancari offerti: se siete soliti effettuare molte operazioni, anche online, verificate questo aspetto. Se vengono garantiti un buon numero di servizi che a voi interessano, perché molto frequenti, allora sarete portati a valutare positivamente questa requisito.
  6. Promozioni: si tratta di condizioni favorevoli che contribuiscono a convincere il cliente circa la convenienza della proposta. Se trovate quella che fa per voi, sarà un parametro decisivo.
  7. Apertura filiale fino alle 19:00 e di sabato: questa è senz’altro una delle caratteristiche che fa gola a chi non può recarsi in banca durante la settimana o ha orari di lavoro proibitivi. Avere la certezza di poter effettuare comodamente, anche nel weekend, le proprie operazioni bancarie è di sicuro un aspetto importante.
  8. Prelievi bancomat gratuiti in tutta Europa: se siete dei viaggiatori assidui, questa caratteristica vi farà pensare in positivo.
  9. Commissioni trading gratuite: vi sono conti correnti che prevedono la possibilità di effettuare senza costi un tot di operazioni trading online. Se siete dei veri esperti di questo campo, si tratta di un vantaggio da valutare con interesse.
  10. Servizi extrabancari: all’interno di questa tipologia di servizi rientrano, ad esempio, la richiesta del Telepass dal conto o la prenotazione di valuta estera presso sportelli adibiti. Queste esigenze possono essere ritenute importanti da chi viaggia molto, in auto e all’estero.

Valutando attentamente tutti questi elementi, avrete la certezza di aver trovato un conto corrente davvero vantaggioso, che limita le spese e risponde alle vostre esigenze.

Condividi su:

©IBL Banca S.p.A. - Sede Generale: Via di Campo Marzio, 46 00186 Roma
Codice Fiscale 00452550585 - Partita IVA 00897081006