cessione del quinto

Credito al consumo: cos’è la Cessione del Quinto?

Chi è alla ricerca di un finanziamento, avrà senz’altro trovato proposte di cessione del quinto dello stipendio o della pensione. Cos’è la cessione del quinto? Quali sono le sue caratteristiche? Chi può chiederlo e chi può erogarlo? In parole semplici, vi faremo conoscere tutto ciò che c’è da sapere su questa tipologia di prestito.

Definizione

La cessione del quinto è un prestito personale al consumo, a breve/medio termine, non finalizzato (cioè, non legato a un acquisto), le cui rate vengono rimborsate con la cessione di fino a un quinto dello stipendio o della pensione (20% del percepito netto).

Chi può richiederla

Ora che sappiamo cos’è la Cessione del Quinto, andiamo a vedere chi può richiederla. Coloro che possono accedere a questa forma di credito sono i dipendenti e pensionati. Nello specifico:

prestiti-per-dipendenti-pubblici-e-statali
prestiti-per-dipendenti-privati
prestiti-per-pensionati

Per maggiori informazioni sui soggetti che possono richiedere questa tipologia di prestito, rimandiamo all’approfondimento: Credito al consumo, ecco chi può richiedere la Cessione del Quinto.

Quanto si può chiedere?

Il limite massimo del prestito che i lavoratori e i pensionati possono richiedere varia a seconda di alcuni fattori specifici:

Per i lavoratori

  • Anzianità lavorativa
  • TFR (in caso di dipendente di società privata)
  • Retribuzione

Per i pensionati

  • Importo mensile della pensione
  • Anzianità anagrafica

Le 5 cose da tenere sotto controllo nella scelta di un’offerta di finanziamento con cessione del quinto

Nella valutazione di un’offerta di finanziamento con cessione del quinto, ci sono 5 elementi da tenere sott’occhio:

  1. TAN (Tasso Annuo Nominale) – Il tasso d’interesse su base annua sull’importo lordo del finanziamento.
  2. TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale) – Dà un’idea del costo totale del finanziamento ed è utile per confrontare più offerte.
  3. Spese d’istruttoria – Voce di costo per la copertura della valutazione e della gestione della richiesta di finanziamento.
  4. Spese assicurative – Il prestito con Cessione del Quinto dello stipendio è assistito obbligatoriamente per legge da coperture assicurative a garanzia del rischio vita e impiego del cliente, ai sensi dell’articolo 54 del DPR 180/1950.
  5. Commissioni bancarie – Spese amministrative bancarie.

Per conoscere meglio questo prestito e valutare tutti i vantaggi dell’offerta IBL Banca, seguite il link verso la pagina dedicata alla Cessione del Quinto IBL Banca. Le informazioni lì riportate sono tutte quelle necessarie a comprendere a fondo cos’è la Cessione del Quinto e come richiederla.

Condividi su:

©IBL Banca S.p.A. - Sede Generale: Via di Campo Marzio, 46 00186 Roma
Codice Fiscale 00452550585 - Partita IVA 00897081006