prestito per acquisto moto

Prestito per l’acquisto della moto: la soluzione è il prestito personale di IBL

Il sogno è comprare una fiammante due ruote, con la quale concedersi dei lunghi viaggi o, semplicemente, provare l’ebbrezza di guidarla. La necessità è trovare un prestito per l’acquisto della moto, sia nuova sia usata, che sia conveniente, pratico, facile da stipulare e che non presenti alcun tipo di problema.

E la soluzione è…

…il prestito personale di IBL Banca

Con il prestito personale di IBL Banca, è possibile richiedere un finanziamento il cui importo sia compreso tra duecento e 75mila euro (tali limiti si riferiscono all’ambito di applicazione delle disposizioni che si attuano in materia di contratti di credito – ex art. 122 TUB). Si tratta di un esempio di credito al consumo, ovvero può essere utilizzato soltanto per l’acquisto di beni (come una moto, appunto) e/o servizi (e non, ad esempio, per finanziare imprese o attività).

I vantaggi garantiti dal prestito personale di IBL Banca sono diversi:

  • Il tasso di interesse resta fisso per tutta la durata di estinzione del prestito;
  • La rata viene scelta in base alle effettive necessità del contraente;
  • La durata del prestito può arrivare fino a 120 mesi e non è prevista nessuna spesa aggiuntiva;
  • L’esito del finanziamento è immediato, bastano pochi giorni;
  • La documentazione necessaria per richiedere il prestito è minima.

Requisiti e documenti

Il prestito personale di IBL Banca può essere richiesto da lavoratori dipendenti, lavoratori autonomi, artigiani e imprenditori che abbiano un’età compresa tra 18 e 70 anni. La documentazione da presentare è la seguente:

  • Documento di identità in corso di validità;
  • Codice fiscale;
  • Documentazione che attesti il reddito;
  • Bolletta di un’utenza domestica (eventualmente).

In linea di massima, questo vale per chi ha la cittadinanza italiana e la residenza in Italia. Nel caso di una persona con cittadinanza straniera, per richiedere il prestito personale occorrono anche residenza in Italia da almeno un anno e permesso di soggiorno.

Finanziamento a tasso zero

Il credito al consumo a tasso zero è una particolare forma di finanziamento promossa da un istituto di credito quando si vuole incentivare l’acquisto. Questo consente al richiedente di affrontare una spesa altrimenti insostenibile a delle condizioni davvero vantaggiose.

Senza busta paga

La busta paga, la dichiarazione dei redditi o il cedolino della pensione sono dei documenti necessari per poter richiedere un prestito personale. Eppure, è anche possibile richiedere un prestito personale senza la busta paga. Per farlo, c’è una soluzione molto semplice.

Basta nominare un garante. In sostanza, si tratta di una terza persona, la quale deve avere un reddito fisso e dimostrabile, che, soltanto qualora il richiedente ne fosse impossibilitato, si impegna a versare le rate del finanziamento al posto del richiedente.

Prestito personale online

Per richiedere il prestito personale, è possibile raggiungere la più vicina filiale di IBL Banca o prendere un appuntamento compilando il form online. In questo modo, l’iter risulta di molto semplificato. E prima di procedere, si consiglia di leggere i nostri otto punti da sapere per richiedere un prestito personale.

MotoE

Per chi non lo sapesse, la MotoE è un campionato che si corre unicamente con moto elettriche. Tali motociclette emettono una bassissima quantità di rumore e non producono emissioni gassose. Il campionato si articola in cinque GP che sono inseriti nel programma della MotoGP.

E IBL Banca è sponsor del campionato di MotoE.

Auto usata

Se la moto può essere considerata un sogno, un’auto usata, invece, è più una necessità. Anche in questo caso, il prestito personale IBL Banca è la soluzione per chi sta cercando un prestito per l’acquisto di un’auto usata.

Condividi su:

©IBL Banca S.p.A. - Sede Generale: Via di Campo Marzio, 46 00186 Roma
Codice Fiscale 00452550585 - Partita IVA 00897081006