Bonifico sepa cose

Servizi bancari: cos’è e come funziona il bonifico SEPA

Per chi è poco pratico delle operazioni bancarie, le terminologie con le quali si deve entrare in confidenza non appena si ha necessità di usufruire dei servizi bancari sono molte. Tra i termini più diffusi, il bonifico SEPA ha acquisito un ruolo di primo piano, soprattutto per l’incremento delle transazioni online e dell’aumento degli ordini di pagamento internazionali. Cos’è e come funziona il bonifico SEPA? Ve lo spieghiamo in parole semplici.

Significato di bonifico bancario SEPA

Abbiamo visto qual è la differenza tra giroconto e bonifico e quali sono i tipi di bonifico bancario. Qui andiamo a vedere nello specifico cos’è il bonifico SEPA, iniziando con il capire cosa significa il termine. L’acronimo SEPA è l’abbreviazione di Single Euro Payments Area: vale a dire l’area geopolitica all’interno della quale i cittadini dei Paesi inclusi possono effettuare transazioni in Euro.

Il bonifico bancario SEPA è, dunque, quel tipo di trasferimento di fondi in Euro valuta effettuato tra cittadini dei Paesi appartenenti a quest’area, il cui conto è identificato in modo univoco e inequivocabile dal codice IBAN.

Quali sono gli Stati SEPA

Si potrebbe pensare che la SEPA corrisponda all’Unione Europea, tuttavia è un’area ben più estesa che comprende, oltre agli Stati membri UE: la Svizzera, il Principato di Monaco, San Marino, la Norvegia, l’Islanda e il Liechtenstein. In tutto si tratta di 33 Paesi che hanno abolito il rispettivo sistema di trasferimento fondi interno (bonifico nazionale e RID) per adottarne uno condiviso.

Cosa differenzia il SEPA dagli altri bonifici bancari: i 4 vantaggi

Ora che abbiamo capito cos’è il bonifico SEPA, andiamo a vedere quali sono le differenze tra questo e gli altri tipi di trasferimento fondi.

Ecco quali sono i 4 vantaggi dei bonifici SEPA:

  • Pagamenti sicuri;
  • Costi uniformi;
  • Trasferimenti in tempi ridotti e garantiti;
  • Utilizzo di un unico conto per operare in 33 Paesi.

SEPA Direct Debit: cos’è

Quando si parla di SEPA Direct Debit si esce dall’ambito del bonifico bancario per entrare in quello dell’addebito diretto. È il sistema che sostituisce la vecchia domiciliazione RID. I pagamenti (solitamente di tipo ricorrente) che vengono effettuati attraverso tale sistema vengono addebitati direttamente sul conto corrente. Viene spesso utilizzato per pagare le utenze o le rate di un prestito personale.

Condividi su:

©IBL Banca S.p.A. - Sede Generale: Via di Campo Marzio, 46 00186 Roma
Codice Fiscale 00452550585 - Partita IVA 00897081006