calcolo Cessione del Quinto dipendenti statali

La Cessione del Quinto per i dipendenti statali: ecco come si calcola

La richiesta di un prestito contro cessione del quinto prevede la restituzione del prestito tramite trattenute sullo stipendio. Tali trattenute (da cui il nome) non possono superare un quinto dello stipendio. Ma a quanto corrisponde questo quinto per i dipendenti statali? Per saperlo, basta fare un calcolo.

La formula per calcolarlo

Calcolare a quanto ammonta il quinto della pensione per i dipendenti pubblici è assolutamente semplice. Basta applicare questa formula:

(stipendio lordo – ritenute)/5

  • Stipendio lordo. Per stipendio lordo s’intende lo stipendio base stabilito dal singolo contratto (o dal contratto nazionale del lavoro, se si applica) al quale vanno sommate diverse altre voci, come indennità integrativa e altri tipi di indennità, scatti di anzianità o assegni funzionali pensionabili. Quindi, lo stipendio lordo ai fini del calcolo del quinto potrebbe essere maggiore rispetto al mero stipendio base.
  • Ritenute. Ritenute assistenziali, ritenute previdenziali, ritenute fiscali, ritenute addizionali regionali e comunali: quando si calcola il quinto dello stipendio, tutte queste voci devono essere sottratte dallo stipendio lordo.

Considerate che queste sono le voci principali ma la normativa al riguardo è sempre in costante evoluzione e potrebbero esserci altre ritenute da sottrarre o altre voci da addizionare allo stipendio lordo.

Un esempio di calcolo

Consideriamo uno stipendio lordo mensile di 1500 euro, così da semplificare ulteriormente il calcolo.

A cosa serve la cessione del quinto

La cessione del quinto è un prestito personale al consumo. Questo significa che:

  • Il prestito tramite cessione del quinto può essere utilizzato per sostenere la spesa corrente delle famiglie o per rateizzare i pagamenti ma non per sostenere investimenti. Ad esempio, con la cessione del quinto si può ristrutturare casa ma non per comprare casa (nel qual caso esiste il mutuo).
  • Il prestito tramite cessione del quinto è personalizzabile in base alle esigenze del richiedente, che può concordare numero di rate e tasso d’interesse (da questo punto di vista, può essere utile sapere cosa sono i TEGM).

Come si calcola il quinto

Nel caso dei dipendenti statali, il calcolo è più semplice. Comunque, il prestito contro cessione del quinto può essere richiesto anche da dipendenti pubblici e dipendenti privati: per queste due categorie, però, il modo di calcolare la cessione del quinto cambia.

Condividi su:

©IBL Banca S.p.A. - Sede Generale: Via di Campo Marzio, 46 00186 Roma
Codice Fiscale 00452550585 - Partita IVA 00897081006