prestiti personali

Ottenere un prestito personale: ecco come si fa a chiederlo in 5 semplici passaggi

Il prestito personale è un finanziamento semplice, rapido e flessibile, perché è personalizzabile in base alle esigenze del richiedente. Come fare per ottenerlo? Con IBL Banca è semplicissimo e ve lo spiegheremo in cinque chiari passaggi.

Nota

IBL Banca non eroga prestiti ma distribuisce i prestiti erogati da intermediari. Quindi, IBL Banca aiuta i clienti nella fase di richiesta di tali finanziamenti.

1. Verificare i requisiti principali per accedere a un prestito personale

Per richiedere un prestito personale, si dovranno avere questi requisiti:

  • Un’età compresa tra i 18 e i 70 anni (questo requisito è soggetto a eccezioni che vengono valutate in sede d’istruttoria);
  • Un reddito attestabile dal possesso di busta paga, dichiarazione dei redditi o cedolino della pensione (in assenza di reddito dimostrabile è possibile nominare un garante in grado di coprire eventuali inadempimenti del richiedente);
  • Non essere considerati dei cattivi pagatori.

2. Fornire i documenti necessari

I documenti per accedere al prestito personale con IBL Banca sono quelli necessari a verificare la sussistenza dei requisiti di cui sopra:

  • Documento d’identità;
  • Codice fiscale;
  • Per i lavoratori dipendenti: ultima busta paga e l’ultimo CUD (quest’ultimo non sempre richiesto);
  • Per i lavoratori autonomi: Modello Unico;
  • Per i pensionati: libretto/cedolino/certificato di pensione;
  • Se il richiedente ha altri finanziamenti in corso: documentazione relativa agli altri finanziamenti;
  • Passaporto e permesso di soggiorno per i soli clienti extracomunitari.

Documenti la cui richiesta è opzionale:

  • Copia delle ultime bollette pagate.

3. Presentare la richiesta di preventivo per il finanziamento

Effettuare la richiesta di preventivo per il prestito personale con IBL Banca è semplicissimo. Si possono scegliere tre strade:

  • Essere contattati da IBL Banca;
  • Fissare un appuntamento con un consulente;
  • Recarsi in filiale.

Qui trovate tutti i moduli e le informazioni necessarie per contattare IBL Banca.

4. Definire le modalità del prestito

Grazie all’esperienza dei consulenti di IBL Banca, sarete in grado di personalizzare il finanziamento in modo da trovare la giusta formula tra somma finanziata, rata e durata. Potrete così ottenere un preventivo sul quale basare la vostra scelta.

5. Stipulare il contratto del prestito personale

Per facilitarvi durante l’iter di richiesta di questo tipo di finanziamento, elenchiamo qui di seguito gli elementi fondamentali e obbligatori che troverete nel contratto di prestito che vi verrà proposto:

  • Somma finanziata e modalità di erogazione;
  • Tasso d’interesse sulla somma finanziata;
  • TAN e TAEG;
  • Eventuali modalità di variazione di costi e commissioni;
  • Indicazione chiara di tutti i costi da sostenere per il finanziamento;
  • Indicazione dell’ammontare delle rate e le scadenze;
  • Eventuali garanzie e assicurazioni richieste.

Quanto tempo ci vuole per ottenere un prestito

I tempi di attesa per un finanziamento variano in base al tipo di finanziamento richiesto. Nel caso del prestito personale, si tratta di uno dei finanziamenti più veloci e la somma richiesta viene accreditata, solitamente, in un tempo massimo di dieci giorni lavorativi.

Chiedere un prestito senza busta paga

Come già anticipato, è possibile ottenere un prestito senza busta paga. In questo caso, semplicemente, bisogna nominare un garante, che si impegna a versare le rate qualora chi ha ottenuto il prestito ne fosse impossibilitato per motivi vari.

Condividi su:

©IBL Banca S.p.A. - Sede legale e direzione generale: Via Venti Settembre 30 - 00187 Roma, Tel. 06/48797100
Codice Fiscale 00452550585 - Partita IVA 00897081006