prestito-senza-busta-paga

Ottenere un prestito: è possibile anche se non si ha una busta paga

Vedere realizzati i propri piani per il futuro presenta sempre delle difficoltà. Difficoltà aumentate per i soggetti senza lavoro, per gli studenti, per i lavoratori senza posto fisso, gli atipici o i precari. Ottenere un prestito per loro è un’impresa. Tuttavia, per vedersi accordato un finanziamento, anche senza disporre di una busta paga, devono verificarsi due particolari condizioni.

Le condizioni

Per richiedere un prestito di piccola entità e avere la possibilità che sia concesso, ci sono solo due condizioni:

  • avere un garante;
  • dimostrare di avere delle entrate attraverso un conto corrente.

Il garante non deve avere finanziamenti in corso superiori al 50% del proprio reddito. Soprattutto, non deve avere uno storico negativo in materia di credito. Non è raro, inoltre, che vengano valutate positivamente anche le entrate non dimostrabili da busta paga ma solo tramite movimenti di conto corrente.

Ovviamente, la somma massima erogabile sarà contenuta. Un caso esemplificativo di questa tipologia di prestito è il credito revolving, carte che possono essere intestate anche a semplici studenti, purché si avvalgano della firma dei genitori come garanzia.

L’importo medio e il tasso d’interesse

Il rischio d’insolvenza, nel caso del prestito senza busta paga, è generalmente più alto rispetto ad altre tipologie di finanziamento. Di conseguenza, il tasso d’interesse richiesto sarà maggiore. Dunque, prestate sempre molta attenzione al TAN e al TAEG presenti nei contratti che vi proporranno di stipulare. L’importo medio che una banca o un istituto di credito è solitamente disposto a concedere si aggira intorno ai 5mila euro.

Altre tipologie di prestito senza busta paga

Quei soggetti che non hanno altre garanzie da presentare possono vedersi accordare un prestito senza busta paga cambializzato. Il rimborso delle rate avviene, quindi, tramite cambiali.

Altra tipologia di finanziamento, in assenza di un reddito dimostrabile, è costituita dall’ipoteca su un immobile di proprietà. Anche questa condizione potrebbe aiutarvi a ottenere il vostro finanziamento.

Condividi su:

©IBL Banca S.p.A. - Sede Generale: Via di Campo Marzio, 46 00186 Roma
Codice Fiscale 00452550585 - Partita IVA 00897081006